La Biblioteca Comunale Gianni Rodari, in occasione delle festività natalizie, ospita laboratori di letture con esperimenti, con l'obiettivo di offrire un'animazione culturale con proposte originali e di qualità, che favoriscano anche un avvicinamento piacevole e divertente alle discipline scientifiche, sviluppando la curiosità e il pensiero critico.

Gli incontri sono gratuiti e rivolti ai bambini dai 4 anni in su, a cura dell'Associazione Scienza Divertente ASP, il 12 - 16 e 19 dicembre alle h. 17

Si consiglia la prenotazione a giannirodari@bibliotechediroma.it

Segnaliamo queste interessanti occasioni gratuita per visitare Roma insieme, genitori e figli/e, organizzata dall'Appartamento Pedagogico Genitori In Crescita.

Con piacere segnaliamo questo ricco calendario di attività gratuite per famiglie e bambini e bambine (3-11 anni) del Municipio Roma VII con Coop. Albatros.

 

Il mese di Ottobre è stato un periodo denso di iniziative di sensibilizzazione e informazione psicologica. Tra di esse vi è la ricorrenza del “Mese della consapevolezza sul lutto in gravidanza e dopo la nascita”, che vede ogni anno la realizzazione di numerose attività in tutto il territorio nazionale e a livello mondiale.
Tale ricorrenza culmina nella celebrazione del BabyLoss Awarness Day- Giornata internazionale del lutto perinatale - del 15 Ottobre, non ancora istituzionalizzata in Italia ma sostenuta e promossa dall’associazione CiaoLapo, organizzazione no profit che svolge attività di sensibilizzazione sul tema, di formazione per gli operatori del settore e sostegno alle famiglie in lutto, realizzando gruppi di auto-mutuo aiuto e condivisione sul proprio sito web di informazioni ed esperienze.
Tutto questo è necessario perché tutt’oggi il lutto perinatale è ancora un tabù, un dolore non sempre riconosciuto e di cui si fa fatica a parlare, soprattutto perché fa sentire chiunque si confronti con esso spiazzato e impotente. Un dolore spesso inespresso e inesprimibile da parte dei genitori, perlopiù minimizzato con commenti poco utili o francamente inopportuni da chi gli sta intorno, lasciando così chi vive la perdita a sentirsi incompreso e solo. In questi casi alto è il rischio di complicanze nell’elaborazione dei vissuti di perdita e di sequele psicologiche significative.
Numerose le iniziative realizzate anche quest’anno per la giornata. La più sentita è L’onda di Luce, ovvero l’invito a tenere accesa una candela per un’ora, dalle 19.00 alle 20.00, per ricordare i propri bambini persi in gravidanza, nati morti o venuti a mancare dopo la nascita. Il rito viene celebrato in tutto il mondo, con l'intento di creare un’onda di luce globale che possa non soltanto ricordare i figli perduti, ma anche e soprattutto scaldare il cuore dei genitori in lutto, dando loro la possibilità di sentirsi meno soli.
Un’altra iniziativa di sensibilizzazione, lanciata da CiaoLapo e condotta sui social da genitori che vivono o hanno vissuto questo dolore, è stata la condivisione di esperienze con l'hashtag #mettiamocilafaccia, attraverso cui in molti hanno espresso pensieri ed emozioni relativi alla propria esperienza di perdita.
Numerosi comuni italiani hanno aderito alla celebrazione della giornata illuminando i loro monumenti principali di azzurro e di rosa, sposando così la causa della necessità di sensibilizzare tutta la comunità al tema del lutto perinatale.
Durante tutto il mese, infine, si sono tenuti diversi eventi informativi e di formazione, finalizzati a stimolare la giusta consapevolezza e attenzione sulla tematica. Le iniziative - rivolte a chiunque si relazioni con genitori che vivono una perdita perinatale, siano essi i familiari, gli amici, nonché gli stessi operatori del settore nascita - sono pensate per promuovere, fin dal primo momento, la giusta ‘cura’ verso chi vive questa esperienza.
A tal proposito, presso il Centro Famiglie Nuovi Legami è attivo un Servizio di prevenzione e sostegno psicologico nella fase di vita perinatale. Il Servizio si rivolge a individui e famiglie che stanno cercando, o sono in procinto di compiere, oppure che hanno appena compiuto, il passo di diventare genitori. Tra le tematiche per le quali si può chiedere uno spazio di ascolto e sostegno vi è appunto il lutto perinatale: grazie alla presenza di operatrici qualificate e con esperienza nell’ambito, è possibile ricevere un supporto nell'elaborazione dell’accaduto e un accompagnamento nel difficile percorso di accettazione della perdita, facilitando il processo di trasformazione del dolore che ne deriva.
Il Servizio si rivolge inoltre a singoli o coppie che nel loro percorso verso la genitorialità affrontano delle criticità o si confrontano con qualunque problematica legata all’arrivo di un figlio, da quelle più fisiologiche a quelle impreviste e, pertanto, potenzialmente più destabilizzanti.
Le attività vengono realizzate anche avvalendosi della collaborazione con i Servizi del territorio e gli operatori che intervengono in ambito perinatale (Consultori familiari, Punti nascita), con cui il Centro opera in rete, in un’ottica di integrazione multidisciplinare.
Il Servizio si rivolge ai cittadini residenti nel Municipio Roma VII e l’accesso è gratuito, previo appuntamento.
Qui le indicazioni su come poter accedere.

Scarica la brochure

Sono iniziati gli incontri di gruppo rivolti ai componenti di nuclei familiari affidatari, in situazioni di affido sia intra-familiare che etero-familiare.
Sono previsti 4 incontri per offrire a chi ha intrapreso questa esperienza un’occasione di condivisione nella quale conoscersi e raccontarsi. Il gruppo infatti vuole essere una risorsa a sostegno del percorso di affidamento familiare, uno spazio di ascolto e di riflessione dove i partecipanti avranno la possibilità di far emergere e potenziare le proprie competenze personali attraverso il confronto con gli altri e lo scambio reciproco.

PROGRAMMA

17 NOVEMBRE 2022 ore 16.00-18.00
Vi presento i miei
Ciascun partecipante, partendo dalla narrazione della propria storia, condivide con il gruppo le motivazioni, le difficoltà e le gioie che caratterizzano la propria esperienza di affido familiare.

30 NOVEMBRE 2022 ore 16.00-18.00
Aggiungi un posto a tavola
Attraverso simulazioni e giochi di gruppo, ciascun partecipante viene guidato nello sviluppo di una maggiore consapevolezza rispetto all’impegno ed alle difficoltà che la costruzione di una nuova relazione comporta.

15 DICEMBRE 2022 ore 16.00-18.00
Un ponte sull’oceano
Incontro dedicato al delicato tema dei rapporti tra nucleo affidatario e nucleo di origine del minore, con l’obiettivo di favorire una buona collaborazione e l’emergere di strategie comunicative e relazionali funzionali.

21 DICEMBRE 2022 ore 16.00-18.00
Vorrei parlarvi di …
Nel corso dei primi incontri, gli operatori raccoglieranno le richieste relative alla trattazione di argomenti di maggiore interesse dei partecipanti che verranno scelti come tema da affrontare nell’ultimo incontro.

Gli incontri si svolgeranno presso il Centro Famiglie Nuovi Legami (sede Appio) in via Tommaso Fortifiocca 71.

Per partecipare è necessario iscriversi telefonando al seguente numero di telefono 06.79818070 oppure inviando una e-mail al seguente indirizzo nuovilegamituscolano@obiettivouomo.it

Il Centro Famiglie Nuovi Legami propone un ciclo di 4 incontri rivolti ai componenti di nuclei
familiari affidatari, in situazioni di affido sia intra-familiare che etero-familiare.
Gli incontri si svolgeranno in modalità di gruppo per offrire a chi ha intrapreso questa esperienza un’occasione di condivisione nella quale conoscersi e raccontarsi. Il gruppo infatti vuole essere una risorsa a sostegno del percorso di affidamento familiare, uno spazio di ascolto e di riflessione dove i partecipanti avranno la possibilità di far emergere e potenziare le proprie competenze personali attraverso il confronto con gli altri e lo scambio reciproco.

PROGRAMMA

17 NOVEMBRE 2022 ore 16.00-18.00
Vi presento i miei
Ciascun partecipante, partendo dalla narrazione della propria storia, condivide con il gruppo le motivazioni, le difficoltà e le gioie che caratterizzano la propria esperienza di affido familiare.

30 NOVEMBRE 2022 ore 16.00-18.00
Aggiungi un posto a tavola
Attraverso simulazioni e giochi di gruppo, ciascun partecipante viene guidato nello sviluppo di una maggiore consapevolezza rispetto all’impegno ed alle difficoltà che la costruzione di una nuova relazione comporta.

15 DICEMBRE 2022 ore 16.00-18.00
Un ponte sull’oceano
Incontro dedicato al delicato tema dei rapporti tra nucleo affidatario e nucleo di origine del minore, con l’obiettivo di favorire una buona collaborazione e l’emergere di strategie comunicative e relazionali funzionali.

21 DICEMBRE 2022 ore 16.00-18.00
Vorrei parlarvi di …
Nel corso dei primi incontri, gli operatori raccoglieranno le richieste relative alla trattazione di argomenti di maggiore interesse dei partecipanti che verranno scelti come tema da affrontare nell’ultimo incontro.

Gli incontri si svolgeranno presso il Centro Famiglie Nuovi Legami (sede Appio) in via Tommaso Fortifiocca 71.

Per partecipare è necessario iscriversi telefonando al seguente numero di telefono 06.79818070 oppure inviando una e-mail al seguente indirizzo nuovilegamituscolano@obiettivouomo.it

Sito realizzato con finanziamento nell’ambito del PROGETTO MI-FA-SOL Minori e Famiglie Solidali (Det. Reg. Lazio n. G17484 del 15.12.2017)
2020 ©    Tutti i diritti riservati -   www.centrofamiglienuovilegami.it