Segnaliamo un'importante occasione di cittadinanza attiva e solidarietà: il Progetto "Ohana - in famiglia nessuno è solo" volto a sensibilizzare e favorire l'affido di minori stranieri non accompagnati.

Dal 2014 ben 70.000 ragazzi, prevalentemente fra i 16 e i 17 anni, sono arrivati in Europa senza adulti di riferimento. Per farlo hanno intrapreso lunghi viaggi  durante i quali hanno dovuto affrontare esperienze spesso dolorose e traumatiche.  Per questo hanno bisogno di incontrare famiglie disposte ad accoglierli e accompagnarli nel loro percorso di integrazione nella nuova realtà.

Il progetto - finanziato dal FAMI,  coordinato dal CNCA e realizzato in 7 regioni italiane, tra cui il Lazio - intende dunque promuovere l'affido di questi ragazzi e ragazze presso famiglie disposte a mettersi in gioco in quest'esperienza di accoglienza e di scambio.

Diverse le attività realizzate nell'ambito del progetto: la costruzione di Reti per la realizzazione dell'affidamento, la formazione e l'accompagnamento delle famiglie affidatarie, attività di mentoring per l'affiancamento con altri giovani.

In questi giorni è previsto l'inizio del primo percorso formativo per famiglie, persone singole e operatori interessati ad approfondire questa possibilità e formarsi in merito. La partecipazione alla formazione è gratuita ed è articolata in 3 incontri online su piattaforma zoom (11 dicembre, 15 gennaio e 22 gennaio) e un incontro in presenza (5 febbraio) in sede ancora da definire.
Si specifica che sono previsti crediti formativi presso l’ordine degli assistenti sociali.

Per partecipare, è necessario iscriversi al seguente link, spuntando l’opzione “II Edizione”: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSecQZjBxhjiwJ7D_EMCWyA51eUvJUDHf6rsQv8uOnP_JJQrcw/viewform

Dato il breve preavviso rispetto al primo incontro, specifichiamo che è possibile inserirsi anche a gennaio.

Per ogni altra informazione è possibile rivolgersi a CNCA, affido-ohana@cnca.it; tel: 06-44230403 (interno 5)

Per scaricare la locandina del progetto clicca qui

Per scaricare la locandina del corso clicca qui

 

Cosa significa Affido familiare? Chi può chiederlo? E' come l'adozione?

Per rispondere a queste e altre domande il Centro famiglie Nuovi Legami, nell'ambito delle attività del Progetto MiFaSol, propone un incontro informativo gratuito con esperti del settore rivolto a tutte le persone interessate a questo tema, mercoledì 11 novembre 2021 dalle 16.00 alle 19.00, presso Sede Appio - Via. T. Fortifiocca, 71

Per partecipare è sufficiente inviare una mail a nuovilegamituscolano@obiettivouomo.it.

Per maggiori informazioni contattare il Servizio di Accoglienza - Sede Tuscolano

Clicca qui per scaricare la locandina

Clicca qui per scaricare la brochure

 

Si sente parlare spesso di Affidamento Familiare, ma di cosa si tratta in realtà? Cosa comporta e quando può essere realizzato? Come e da chi? E in fondo, a cosa serve?

Per rispondere a queste domande, il Municipio Roma VII, in collaborazione con La Regione Lazio e la Cooperativa Obiettivo Uomo nell'ambito del Progetto MiFaSol, ha realizzato un opuscolo informativo che si può scaricare liberamente qui.

In modo semplice e chiaro, l'opuscolo illustra la natura dell'affidamento e le sue diverse tipologie e modalità, la durata e e le procedure di attivazione. Si esaminano anche i rapporti con la famiglia di origine del bambino e il sostegno che può ricevere la famiglia o la persona affidataria, alla quale, si sottolinea, viene richiesta soprattutto la disponibilità a mettersi in gioco.

 

Sito realizzato con finanziamento nell’ambito del PROGETTO MI-FA-SOL Minori e Famiglie Solidali (Det. Reg. Lazio n. G17484 del 15.12.2017)
2020 ©    Tutti i diritti riservati -   www.centrofamiglienuovilegami.it